29

Castelli di Jesi Verdicchio riserva

Il Verdicchio nella versione Riserva esprime il grande potenziale che caratterizza e distingue uno dei più grandi vini bianchi italiani e non solo. La selezione delle uve avviene in vigna privilegiando le particelle che l’esperienza del viticoltore segnala come ottimali per completare una maturazione che nelle annate favorevoli arriva ai limiti di una vendemmia tardiva.

Il riserva docg è il vino bianco capace di evolversi con il tempo attraverso i complessi mutamenti frutto della “terziarizzazione” delle sue componenti aromatiche. Dalle percezioni olfattive delicatamente fruttate, tipiche del verdicchio giovane, già dal secondo anno, raggiunge la maturità, con note vegetali e minerali in continua evoluzione, anche oltre i dieci anni dalla vendemmia, mantenendo un colore tenue dalle ”nuances” verdoline, luminosissimo a dispetto degli anni trascorsi, come si conviene ai grandi vini.

Area di
produzione

marche
Scarica la
disciplinare
ventaglio_ita_eng

CASTELLI DI JESI VERDICCHIO RISERVA

Analisi
sensoriale

Struttura

Persistente
Floreale
Sapido
Acido
Amaro