22

Colli pesaresi

La suindicata denominazione coinvolge il territorio più a Nord della Regione Marche. La zona è ampia e si estende da Gabicce, sulla costa adriatica, sino a lambire la fascia appenninica del Montefeltro (Urbino), per poi discendere, passando per Sassocorvaro, Cagli, Pergola e Mondolfo, a ricongiungersi con la costa nei pressi di Fano.

La denominazione, nella tipologia “Bianco”, prevede un uvaggio di Trebbiano Toscano, Verdicchio, Biancame, Pinot Grigio, Pinot Nero, Riesling Italico, Chardonnay Sauvignon, Pinot Bianco, congiuntamente o disgiuntamente per un minimo del 75%; contribuiscono per il restante 25% vitigni a bacca bianca autorizzati per la provincia di Pesaro, quando detto vitigno concorre per un minimo dell’85%.

La denominazione contempla la tipologia • “Trebbiano”, • “Biancame”, • “Spumante”; inoltre la denominazione include le seguenti sottozone: • “Roncaglia”, • “Focara”, • “Parco Naturale San Bartolo”.

Area di
produzione

marche
Scarica la
disciplinare
ventaglio_ita_eng

COLLI PESARESI
BIANCO

Analisi
sensoriale

Struttura

Persistente
Floreale
Sapido
Acido
Amaro
ventaglio_ita_eng

COLLI PESARESI
SANGIOVESE

Analisi
sensoriale

Struttura

Persistente
Floreale
Sapido
Acido
Amaro