19

Serrapetrona

La suindicata denominazione condivide la stessa area di produzione della docg. Si ottiene da un uvaggio minimo dell’80% di Vernaccia Nera di Serrapetrona; per il restante 20% possono concorrere altre uve a bacca nera idonee alla coltivazione nella regione Marche.

Il vino è secco e di buona beva già dopo il primo anno dalla vendemmia; quando viene affinato in legno già dal secondo anno si presenta avvolgente e speziato, ed è predisposto con un buon affinamento in bottiglia, ad una conservazione per 3-5 anni.

Area di
produzione

marche
Scarica la
disciplinare
ventaglio_ita_eng

SERRAPETRONA

Analisi
sensoriale

Struttura

Persistente
Floreale
Sapido
Acido
Amaro